Edizione n° 4984

BALLON D'ESSAI

FLOP // Il sol dell’avvenire delude a Cannes: la critica internazionale sta stroncando Moretti
27 Maggio 2023 - ore  21:48

CALEMBOUR

CONTROCORRENTE // “Così ti amiamo noi francesi”. Come cambia un giudizio
 - ore  22:01
/ Edizione n° 4984

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

"Troia, verso le celebrazioni del millenario"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
10 Giugno 2018
Foggia //

Foggia. Due serate dedicate alla presentazione delle prime linee di ricerca per la redazione del volume celebrativo del Millennio della città di Troia.
Sono culminate nell’incontro dello scorso 8 giugno, le due serate di presentazione delle prime linee delle ricerche in corso per la redazione del volume celebrativo del Millennio della Città di Troia, anniversario che cadrà il prossimo anno.
Dedicati alla Città di Troia nel Medioevo e in età moderna, coordinate dai rispettivi curatori, i professori Jean Marie Martin, storico e ricercatore dell’Ècole Française de Rom, e Saverio Russo, storico e ricercatore dell’Università degli Studi di Foggia, i due eventi sono stati un addensarsi copioso di attenzione attorno a quello che sarà l’elaborato percorso per la redazione degli studi dedicati al volume in fase di realizzazione e da cui promaneranno tutte le iniziative riferite ai festeggiamenti del Millennio.
Patron e coordinatore delle iniziative l’assessore alla cultura del Comune di Troia, Fausto Aquilino, che ieri, accompagnato da Claudio Grenzi, editore del volume di prossima uscita, ha presentato l’itinere che ha portato alla scelta del logo che sarà il fil rouge di tutti i progetti ed eventi dedicati al Millenario di Troia.

“Il Rosone” riferisce l’assessore Aquilino “per quanto caratterizzi la nostra Città e sia fortemente evocativo è risultato nel corso dei lavori non utilizzabile, poiché nel variare delle dimensioni e dei formati per i quali sarà destinato, tenderà a perdere fruibilità dal punto di vista visivo. Per questo motivo, Grenzi ha lavorato con una ricognizione di tutti quelli che potevano essere gli elementi più iconici e rappresentativi della nostra cittadina, partendo dalla Croce Viaria e passando per la lastra sepolcrale di Rùbria Marcella (sulla quale vi è la famosa raffigurazione della scrofa con i 7 porcellini), arrivando fino all’immagine del Cristo rappresentata negli Exultet per poi soffermarsi su una delle porte bronzee laterali della Cattedrale. L’immagine selezionata per la realizzazione del logo da candidare a simbolo delle celebrazioni per il Millennio della città di Troia, proviene infatti da una formella del portale laterale ovest della cattedrale, sulle quali compaiono le effigi dei vescovi troiani. Una iscrizione in versi ricorda che la porta venne eseguita da Oderisio da Benevento nel 1127 su commissione del vescovo Guglielmo II. L’immagine scelta allude quindi al dono di Gugliemo II alla Troiana Civitas, così come riportato nell’iscrizione incisa sulla scena”.
Una immagine significativa e fortemente evocativa, che ben si è prestata alla sintesi di un logo elegante, sotto le cui insegne andranno a concentrarsi i lavori della équipe di studiosi (solo per fare alcuni nomi, la professoressa Mavelli, i professori Baini, D’Amico e Spampinato, don Gaetano Schiraldi, tutti profondi conoscitori e ricercatori della storia della città di Troia) coordinata da Martin e Russo. Prossimi appuntamenti dedicati al Millenario saranno presentati nel corso della programmazione dell’Estate Troiana 2018.

Lascia un commento

Continua ciò che hai cominciato e forse arriverai alla cima, o almeno arriverai in alto ad un punto che tu solo comprenderai non essere la cima.”

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.