Edizione n° 4992

BALLON D'ESSAI

FLOP // Il sol dell’avvenire delude a Cannes: la critica internazionale sta stroncando Moretti
27 Maggio 2023 - ore  21:48

CALEMBOUR

CONTROCORRENTE // “Così ti amiamo noi francesi”. Come cambia un giudizio
 - ore  22:01
/ Edizione n° 4992

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Foggia. Arrestato conducente autocarro rubato

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
7 Giugno 2018
Foggia //

Foggia. Il 5 Giugno 2018, agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Foggia hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto, nei confronti di Daniele Racanelli, classe 1990 di Terlizzi per i reati di ricettazione , resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali aggravate, possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.
L’equipaggio della Stradale è stato allertato, via radio, dal centro operativo Polizia Stradale di Bari, che un autocarro provento di furto in Cesena, monitorato mediante sistema GPS, aveva da poco superato il casello autostradale di Poggio Imperiale, in direzione sud.
All’uscita del casello autostradale di Foggia, la pattuglia si affiancava al mezzo segnalato ma prima che gli Agenti riuscissero a fermarlo, il conducente abbandonava il veicolo e si dava a precipitosa fuga che terminava solamente quando tentando di scavalcare una rete di recinzione, alta circa due metri, un poliziotto lo afferrava per le gambe lo costringeva a scendere. Scaturiva una colluttazione in seguito alla quale il malvivente è stato immobilizzato e condotto negli Uffici della vicina sottosezione per i successivi adempimenti.
A bordo dell’autocarro rubato, successivamente restituito al proprietario, venivano rinvenuti nr. 01 disturbatore di frequenza con 8 antenne, nr. 04 centraline per autoveicoli, pronte per essere utilizzate per altri furti di veicoli, nr. 02 telefoni cellulari e diversi oggetti utili per l’effrazione di autovetture in genere, il tutto opportunamente posto sotto sequestro.-
Al termine delle attivita’ di rito Racanelli è stato associato nel carcere di Foggia a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Lascia un commento

Continua ciò che hai cominciato e forse arriverai alla cima, o almeno arriverai in alto ad un punto che tu solo comprenderai non essere la cima.”

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.