Manfredonia celebra la “Giornata Mondiale del Rifugiato”

0
10

Manfredonia, 14 giugno 2018. Due giornate dedicate ai temi dell’ intercultura,  dell’accoglienza  e dei diritti con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo costretti a lasciare le proprie terre in cerca di un futuro migliore. E’ questo il senso del doppio appuntamento organizzato dal Comune di Manfredonia e dalla cooperativa Iris, rispettivamente titolare ed ente gestore del *progetto SPRAR denominato “Capitanata Solidale”, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato.
Il 20 giugno è infatti l’appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per focalizzare l’attenzione sul tema dei rifugiati e  dei richiedenti asilo e per non dimenticare mai che dietro ognuno di loro c’è una storia che merita di essere ascoltata. A Manfredonia due iniziative diverse tra loro ma complementari per favorire un dibattito ed una riflessione attenta sul tema dell’immigrazione, sul linguaggio da usare e per dare la possibilità alla comunità di adulti e bambini di conoscere meglio le storie dei migranti e i motivi che spingono milioni di persone a fuggire dai loro Paesi a causa di guerre, violenze e persecuzioni. Il primo appuntamento in programma si svolgerà *lunedì 18 giugno*, alle ore 18.30, presso la Casa dei Diritti, in Viale dei Pini 5, Siponto, con il convegno dal titolo *“Scintille di mille culture”* organizzato dall’Amministrazione Comunale di Manfredonia insieme al progetto S.P.R.A.R. (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati).
All’incontro interverranno:
*Noemi Frattarolo*, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Manfredonia,
*Nicola di Bari, *presidente della Cooperativa Sociale Iris, *Matteo Ognissanti, coordinatore delle attività di *Casa dei Diritti, *Soran Yassin Ahmad* dell’ Istituto Internazionale di Cultura Kurdo e  *Bha Mamadou*, Mediatore Culturale e Rifugiato. Il dibattito, moderato da *Margherita Granatiero*, giornalista e coordinatrice del progetto SPRAR di Manfredonia sarà anche l‘occasione per leggere alcuni significativi versi tratti dal libro di *“Scintille di mille canzoni. Poesie del Kurdistan”* dell’autore *Sherko Bekas*.
*Martedì 19 giugno,* invece, alle ore 18, presso il Chiostro di Palazzo San Domenico, in Piazza del Popolo 8, sarà l’autore ed illustratore Fuad Aziz ad animare *“Il Villaggio dei popoli *organizzato dall’Amministrazione Comunale e dalla Casa dei Diritti. Attraverso un laboratorio creativo e di letture rivolto ai bambini, l’autore utilizzerà il linguaggio delle fiabe per parlare di educazione interculturale e di scambio tra culture. All’incontro interverranno: Noemi Frattarolo, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Manfredonia; *Fuad Aziz*, scrittore ed
illustratore; *Milena Tancredi*, Bibliotecaria per ragazzi; *Matteo Ognissanti*, Casa dei Diritti di Manfredonia.

Rispondi