Pancotto.. nutrimento per eccellenza, cibo sacro, canale comunicativo, #tripudio d’ingegnosità… là dove un semplice pezzo di pane, sintesi di gioia e dolore, riusciva a “tenere in riga” intere popolazioni”.
Ancora voce al cibo a Punta Palivi, casa tipica garganica, “accocolata” su un promontorio a 4 km da Mattinata e 2 km dal mare.
Secondo evento culinario dedicato al pane, al pancotto, al grano, alla presenza dello chef Angelo d’Addato.

#Info
PuntaPalivi, “L’alba più bella del Gargano” è edificata su un terreno scosceso e rivisita i canoni architettonici tradizionali: il tetto in legno, la facciata di pietre locali raccolte sul terreno di proprietà. Gli spazi e gli arredi interni in stile contemporaneo sono curati e funzionali. La posizione elevata e l’affaccio sul mare offrono allo sguardo un panorama davvero suggestivo in un territorio dai forti contrasti che spazia dalla tipica vegetazione mediterranea alla roccia bianca garganica a picco sul mare. In lontananza si perde il Golfo di Manfredonia.
Un piccolo paradiso ubicato nel cuore del Gargano ove trascorrere una vacanza indimenticabile all’insegna del relax, circondati dai suoni, i colori e i profumi della natura. Un paesaggio mozzafiato che, per la sua naturale conformazione e posizione strategica, consente di ammirare il meraviglioso e variopinto spettacolo del sorgere del sole…Vedrete l’alba più bella del Gargano
!”.
Contrada Montelci, Strada Provinciale 53
Mattinata
fotogallery StatoQuotidiano.it

(messaggio promozionale privo di attribuzione commerciale)

Rispondi