Youssou N'Dour ambasciatore della lotta al caporalato

0
9

San Severo. La Regione Puglia quest’anno festeggia con il presidente Michele Emiliano la nascita della Repubblica Italiana in occasione del 2 Giugno, 52°anniversario della Repubblica, a Casa Sankara, centro di San Severo esempio di integrazione sociale e di accoglienza per cittadini e lavoratori stranieri.
Domani sabato 2 giugno a San Severo (Fg), presso l’Azienda agricola regionale “Fortore” – Casa Sankara (via Foggia – SS16 km 657,33) si terrà infatti la giornata di dibattito “La Puglia per una inclusione di qualità”, a cura della Regione Puglia.
Dalle 10.00 alle 12.00 si parte con “L’accoglienza e l’integrazione culturale e sociale per un territorio”.
Sarà un confronto tra le associazioni e le istituzioni che lavorano sul territorio sul tema dell’accoglienza non più solo come emergenza, ma come integrazione culturale e sociale nel territorio.
Dalle 13.00 alle 14.00 si parlerà di “Azienda agricola regionale Fortore: criticità e buone pratiche per proseguire il percorso di crescita”.
Dalle 15.00 alle 16.00 arriva la musica con i ragazzi di Casa Sankara per Identità culturale Sankara.
*Dalle 16.00 alle 19.00 il dibattito: “La Puglia per una inclusione di qualità” con il saluto del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e dell’Ambasciatore a Roma della Repubblica del Senegal, Mamadou Saliou Diouf.
Si discuterà del ruolo delle istituzioni per una inclusione di qualità e sarà conferito al cantante *Youssou N’Dour* il titolo di “Ambasciatore della lotta contro il caporalato”.
Il Centro presso Casa Sankara sarà intitolato a *Stefano Fumarulo*, dirigente regionale prematuramente scomparso, con la piantumazione di un albero nel “Giardino della Dignità”.
La musica sarà a cura di Midnight Resistance (Bari) e Laye Ba and Buntu Jamm (Napoli)
 

Rispondi