Francavilla, lancia bimba da ponte A14 e si butta da cavalcavia

0
7

Momenti drammatici a Francavilla al Mare (Chieti) dove un uomo ha lanciato dal ponte del viadotto dell’autostrada A14 una bimba e, dopo una lunga trattativa, si è lanciato nel vuoto, non consentendo ai soccorritori presenti in zona di intervenire. La bimba, secondo quanto contratato dai medici legali, è morta sul colpo.
“Scusa scusa”, ha ripetuto più di una volta l’uomo e le urla, si sono sentite dall’alto fino a trenta metri sotto, nel luogo dove sono potuti arrivare i cronisti, anche se è stato difficile comprendere nettamente tutte le parole. Sul posto ci sono carabinieri, sanitari del 118 e Vigili del Fuoco.
La tragedia che si è consumata non è escluso possa essere collegata con la caduta di una donna, stamane a Chieti, da un balcone al quarto piano. Soccorsa dal 118 la donna è morta in ospedale per le gravi lesioni riportate, si apprende da fonti sanitarie. Secondo le prime informazioni potrebbe essere la convivente dell’uomo e madre della ragazzina.

Rispondi