La Juve è Campione d'Italia (virtuale)

1
4

Roma. Settimo scudetto consecutivo per la Juventus. Settimo scudetto per ora virtuale, ma ai confini con l’ufficialità.
Difatti, neanche un miracolo (sportivo) sembra poter cambiare la storia di questo campionato. Il Torino ferma 2 -2 il Napoli al San Paolo ponendo così nelle mani della Juve lo scudetto.
Come riporta la Gazzetta dello Sport, “Il Napoli è a -6 dalla Juve. E gli scontri diretti non contano perché in assoluta parità (1-0 dei bianconeri all’andata in gol Higuain e 1-0 per i partenopei al ritorno: rete di Koulibaly). Ora, se la Juve dovesse perdere le ultime due partite (contro la Roma all’Olimpico e in casa col Verona già retrocesso) e i partenopei dovessero vincerle entrambe (a Marassi con la Samp e in casa contro il Crotone), sarebbe comunque la miglior differenza reti (+61 i bianconeri, +45 il Napoli) a regalare il campionato alla Juve. Il Napoli per beffare i bianconeri recuperare 16 gol di differenza reti: un po’ troppo anche per un miracolo…”

1 commento

Rispondi